Better Man – Pearl Jam cover by S@cr@

Better Man, uno dei brani più belli mai scritti da Eddie Vedder dei Pearl Jam.

Better Man è l’ undicesima traccia dell’album Vitalogy dei Pearl Jam, uscito nel 1994, ma in realtà è stata scritta da Vedder già ai tempi del liceo e suonata anche con la sua prima band i Bad Radio. La canzone doveva già essere inserita in Vs, ( l’album precedente a Vitalogy) ma venne scartata a causa della sua accessibilità, eppure, nonostante non sia mai stato un singolo della band, risulta uno dei brani più suonati.

Better man - robysacra

A Better Man sono stati attribuiti molti significati, ma il più veritiero sembra essere quello che riguarda il patrigno di Vedder, lui stesso in un concerto ad Atlanta introdusse la canzone con queste parole: “E’ dedicata al bastardo che sposò mia madre”.

Di seguito la mia versione acustica del brano, il testo e la traduzione.

Grazie dell’ascolto 

S@cr@

Seguite il mio canale You Tube

TESTO: 

Waiting, watching the clock it’s

Four o’clock it’s got to stop

Tell him, take no more,

She practices her speeches

 

He opens the door

And she rolls over

And pretends to sleep

As he looks her over

 

She lies and says she’s in love with him

Can’t find a better man

She dreams in color, she dreams in red,

Can’t find a better man

 

Talking to herself

There’s no one else

Who needs to know

She turns herself on

 

Memories back when she was

Smooth and strong

And waiting for the world

To come along

She swears she knew that

She swears he’s cool

 

She’s lies and says she’s in love with him

Can’t find a better man

She dreams in color, she dreams in red,

Can’t find a better man

 

 

She loves him

She don’t want to leave this way

She pleads him

That’s why she’ll be back again

Can’t find a better man

TRADUZIONE:

Aspettando, guardando l’orologio,

sono le 4 Deve finire

Dirglielo, non poterne più,

prova il suo discorso

 

Mentre lui apre la porta,

lei si rigira (nel letto)

Fa finta di dormire

mentre lui la guarda

 

Lei mente e dice che è innamorata di lui,

che non può trovare un uomo migliore

Lei sogna a colori, lei sogna in rosso,

non può trovare un uomo migliore

 

Parla con se stessa,

non c’è bisogno

che nessun altro sappia

Lo dice a se stessa

 

Ricordi di quando era

spavalda e forte

E aspettava che il mondo

le andasse incontro

Giura che lo sapeva,

adesso giura che se n’è andato

 

Lei mente e dice che è innamorata di lui,

che non può trovare un uomo migliore

Lei sogna a colori, lei sogna in rosso,

non può trovare un uomo migliore

 

 

Lo ha amato,

non se ne vuole andare in questo modo

Lo nutre,

questo è il motivo per cui lei tornerà indietro

Non può trovare un uomo migliore

Tanti auguri a… Eddie Vedder

Eddie Vedder 23 dicembre 1964

Edward Louis Severson III, conosciuto come Eddie Vedder (Evanston, 23 dicembre 1964), è un cantautore e chitarrista statunitense, noto principalmente per essere il cantante del gruppo musicale grunge/alternative rock Pearl Jam, nonché una delle icone del movimento culturale del quale il gruppo stesso ha fatto parte.

Suona diversi strumenti, tra i quali la chitarra, l’armonica a bocca e l’ukulele, che ha utilizzato nella registrazione dei suoi album da solista, oltre che con i Pearl Jam in alcune occasioni.

Leave it to me as I find a way to be

consider me a satelite for ever orbiting

I knew all the rules but the rules did not know me

guaranteed…

Per voi il video del brano Guaranteed

Society – Eddie Vedder

Society – Eddie Vedder

“Society, you’re a crazy breed
I hope you’re not lonely without me.”

Society è una canzone di Eddie Vedder che trovate all’interno dell’album Into the Wild, colonna sonora dell’omonimo film scritto e diretto da Sean Penn, il testo del brano society è in realtà stato scritto da Jerry Hannan, con il quale Eddie Vedder ha collaborato per la composizione finale.

Il testo della canzone è un’analisi della società e di come il protagonista della storia voglia staccarsi da essa. Society è una canzone tutt’ora attuale, su come la società in effetti ci obblighi a possedere più di quello che ci serve per vivere e ad avere sempre l’ultima novità ( “pensi di dover volere più di quello di cui hai bisogno
finchè non hai tutto non sarai libero”), ma quello che più è strano per l’autore è come tutto questo ormai sia diventato normale nella mente delle persone ( ” è un mistero per me, abbiamo un’avidità con la quale abbiamo accettato di convivere”).

Il brano si conclude con una considerazione: se noi vogliamo più di quello che abbiamo bisogno, vuol dire che in realtà ne potremmo fare a meno ma se di quello che possiamo fare a meno ne abbiamo bisogno allora i conti non torneranno mai, sarebbe come volere sempre iniziare dalla fine.( “ci sono quelli che pensano,più o meno,ma il meno è di più,ma se il meno è di più,come fai a mantenere il punteggio? significa che per ogni punto che fai scendi di livello,è un po’ come cominciare dalla cima,non puoi farlo…”).

Per questo nel ritornello society chiede scusa alla società, scuse sarcastiche in quanto il protagonista della storia decide di staccarsi da essa, scegliendo di vivere in maniera diversa e chiedendole di non arrabbiarsi se non è d’accordo con lei.

Qui sotto trovate il testo e la traduzione del brano Society e alla fine il video tratto dalla colonna sonora Into the wild con alcune immagini del film. Vi auguro buona visione,

Al prossimo articolo.

Testo della canzone:

hmmm ooh hooo hooo

It’s a mistery to me
we have a greed
with which we have agreed

You think you have to want
more than you need
until you have it all you won’t be free

society, you’re a crazy breed
I hope you’re not lonely without me

When you want more than you have
you think you need
and when you think more than you want
your thoughts begin to bleed

I think I need to find a bigger place
‘cos when you have more than you think
you need more space

society, you’re a crazy breed
I hope you’re not lonely without me
society, crazy and deep
I hope you’re not lonely without me

there’s those thinking more or less less is more
but if less is more how you’re keeping score?
Means for every point you make
your level drops
kinda like its starting from the top
you can’t do that…

society, you’re a crazy breed
I hope you’re not lonely without me
society, crazy and deep
I hope you’re not lonely without me

society, have mercy on me
I hope you’re not angry if I disagree
society, crazy and deep
I hope you’re not lonely without me

Traduzione:

Per me è un mistero
abbiamo un’avidità con la quale
abbiamo accettato di convivere

pensi di dover volere
più di quello di cui hai bisogno
finchè non hai tutto non sarai libero

società, sei una razza folle
spero che tu non sia sola senza di me

quando vuoi più di quello che hai,
pensi di averne bisogno
quando pensi più di quello che vuoi,
i tuoi pensieri cominciano a sanguinare

penso di dover trovare un posto più grande
perchè quando hai più di quello che pensi,
hai bisogno di più spazio

società, sei una razza folle
spero che tu non sia sola, senza di me
società, pazza e profonda
spero che tu non sia sola, senza di me

ci sono quelli che pensano,
più o meno, ma il meno è di più
ma se il meno è di più,
come fai a mantenere il punteggio?
significa che per ogni punto che fai scendi di livello
è un pò come cominciare dalla cima
non puoi farlo…

società, sei una razza folle
spero che tu non sia sola, senza di me
società, pazza e profonda
spero che tu non sia sola, senza di me

società, abbi pietà di me
spero che tu non ti arrabbierai
se non sono d’accordo
società, pazza e profonda
spero che tu non sia sola, senza di me