Nessuno vuole essere Robin – Cesare Cremonini

Cosa succede nella società moderna? Prova a spiegarlo Cremonini nel brano ” Nessuno vuole essere Robin”

Il nuovo singolo di Cremonini, Nessuno vuole essere Robin, è una riflessione bella e buona su quello che sta succedendo alla società dei giorni nostri. “La legittima ricerca di sicurezza e di benessere personale e la paura e la sfiducia nel prossimo”, dice Cremoninisono le contraddizioni sulle quali si è ritrovato a scrivere il brano.

Continua a leggere Nessuno vuole essere Robin – Cesare Cremonini

Anna e Marco di Lucio Dalla cover by S@cr@

Anna e Marco di Lucio Dalla cover by S@cr@

Anna e Marco è la canzone di Lucio Dalla che ho sempre preferito, sin da quando iniziai ad ascoltarlo con attenzione una decina di anni fa, per questo ho deciso di suonarla e condividerla con voi.Anna e marco - lucio dalla - robyscara

La canzone per me è la classica storia d’amore che colpisce 2 ragazzi di periferia e nella quale mi rivedo in particolar modo, perchè arriva per tutti, soprattutto per chi abita in un pesino sempre uguale, il desiderio di scappare e andarsene in posto “migliore”. Ma quanti riescono a lasciare tutto ed andarsene davvero, soprattutto dopo aver incontrato la persona amata?

Questa è la domanda che mi sono posto io e alla quale non ho saputo rispondere, infatti sono rimasto nel mio paesino :-). Spero che voi troviate la risposta che più vi rende felici, nel frattempo vi regalo la mia versione di questo capolavoro, Anna e Marco.

Buon ascolto

Sotto il video potete leggere il testo del brano, nel caso voleste cantarla con me :-).

Se volete vedere altri video di mie interpretazioni live seguitemi sul mio canale You Tube

 

TESTO ANNA E MARCO: 

Anna come sono tante Anna permalosa
Anna bello sguardo
sguardo che ogni giorno
perde qualcosa
se chiude gli occhi lei lo sa
stella di periferia
Anna con le amiche
Anna che vorrebbe andar via
Marco grosse scarpe e poca carne
Marco cuore in allarme
con sua madre una sorella
poca vita sempre quella
se chiude gli occhi lui lo sa
lupo di periferia
Marco col branco
Marco che vorrebbe andar via
e la luna e’ una palla
ed il cielo e’ un biliardo
quante stelle nei flippers
sono piu’ di un miliardo
marco dentro a un bar
non sa cosa fara’
poi c’e’ qualcuno che trova una moto
si puo’ andare in citta’
Anna bello sguardo non perde un ballo
Marco che a ballare sembra un cavallo
in un locale che e’ uno schifo
poca gente che li guarda
c’e’ una checca che fa il tifo
ma dimmi tu dove sara’
dov’e’ la strada per le stelle
mentre ballano
si guardano e si scambiano la pelle
e cominciano a volare
con tre salti sono fuori dal locale
con un aria da commedia americana
sta finendo anche questa settimana
ma l’america e’ lontana
dall’altra parte della luna
che li guarda e anche se ride
a vederla mette quasi paura
e la luna in un silenzio
ora si avvicina
con un mucchio di stelle
cade per strada
luna che cammina
luna di citta’
poi passa un cane che sente qualcosa
li guarda abbaia e se ne va
Anna avrebbe voluto morire
Marco voleva andarsene lontano
qualcuno li ha visti tornare
tenendosi per mano